Torta di frutta natalizia parte 2

Aggiornamento: 5 dic 2021

Ecco di nuovo la nostra tortina, l'abbiamo nutrita pazientemente in queste settimane ed è arrivato il momento di decorarla. Potete presentare la torta anche senza nessun tipo di copertura o glassa, ma credo che qualche decorazione la renda più rifinita e "festosa".


Tradizionalmente si ricopre interamente di un primo strato di marzapane fatto in casa e, successivamente, di uno strato esterno di ghiaccia reale bianca. Ho deciso di ricoprire solamente la superficie con due dischi perché mi piace che si veda la torta "nuda" ai lati, le dà un tocco rustico e casalingo.


Le rifiniture sono fatte con pasta di zucchero già pronta, al momento non mi sono ancora cimentata nel realizzarla da me, perciò di solito la acquisto. Potete comprarla bianca e colorarla, nel mio caso ho utilizzato quella verde, senza apportare modifiche, e quella rossa aggiungendo un po' di colorante rosso natale perché tendeva al rosa.

Spazio alla fantasia! Decorate a vostro piacimento, io ho optato per una tradizionale ghirlanda che grida Natale, una scritta può essere una variante carina, oppure renne, palline, fiocchi di neve, pinguini, orsi polari, insomma, quello che volete.


Che dire, l'attesa ripaga, è davvero buonissima! Avendola bagnata molto con il rum nel corso delle settimane pensavo che sarebbe stata super alcolica, invece l'alcol si sente il giusto e ne esalta il sapore in un trionfo di gusti. Sono contentissima del risultato che ripeterò sicuramente il prossimo Natale.


Buona preparazione!



La ricetta

Per la ricetta della base clicca qui

Scarica la versione PDF

Torta di Frutta Natalizia
.pdf
Download PDF • 3.99MB




Tempo di preparazione 20 minuti+ riposo

Tempo di cottura /

Dosi 2 dischi per ricoprire una torta di 24 cm Ø


Ingredienti


Marzapane

125 gr di farina di mandorle

125 gr di zucchero a velo

30 gr di albumi


Glassa

125 gr di zucchero a velo

30 gr di polvere di meringa

2-3 gocce di succo di limone

1 albume


Decorazione

Pasta di zucchero colorata a piacere già pronta q.b.


Procedimento


1. Sformare la torta dallo stampo dove è rimasta a macerare per 3 settimane


2. Capovolgere la torta adagiandola sul piatto di presentazione finale, in questo modo la parte superiore risulterà perfettamente liscia


MARZAPANE

1. Mescolare lo zucchero a velo con la farina di mandorle aggiungendo l'albume poco per volta


2. Impastare a mano per qualche minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo, compatto e liscio


3. Formare un panetto e ricoprirlo di pellicola trasparente. Lasciare in frigorifero a riposare per 30 minuti


4. Una volta trascorso il tempo di riposo, stendere il marzapane mantenendo un'altezza di circa 1/2 cm, ricavare un disco della stessa dimensione della torta e adagiarlo delicatamente sulla superficie


GLASSA

1. Montare l'albume con le gocce di limone aggiungendo lo zucchero a velo in piccole dosi continuando a montare


2. Setacciare la polvere di meringa e aggiungerla al composto e mescolare, la glassa risulterà lucida, compatta ma non troppo ferma


3. Stendere e livellare con l'aiuto di una spatola la glassa sul marzapane e lasciare asciugare


DECORAZIONE

1. Stendere la pasta di zucchero dell'altezza di circa 3 mm e ricavare formine a piacere


2. Decorare la superficie e lasciare asciugare






22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Panpepato

Panettone