Occhi di Bue

Vai alla ricetta

Click for english

Occhi di Bue

Allora, lo scrivo ma non ditelo a nessuno, io non sono da cornetto e cappuccino. Quando vado al bar a fare colazione (raramente), accompagno il caffè con l'occhio di bue solo ed esclusivamente con marmellata, lasciamo perdere quelle schifezze alla nutella per carità.

Mio padre tutte le mattine non fa colazione, si beve un caffè al bar e basta. Quando ero piccola spesso prendeva le ordinazioni da casa per poi fermarsi nella pasticceria sulla strada, mia sorella ed io non vedevamo l'ora. L'occhio di bue era sempre la prima scelta, come ripiego c'era la pasta con lo zabaione, ma essendo un classico di solito c'era. Portava a casa delle padelle, non dei biscotti. Erano grandi quasi quanto la mia faccia, strapieni di marmellata sempre all'albicocca con uno strato di zucchero a velo così alto che ci si poteva disegnare sopra con le dita. Mia sorella se lo mangiava così com'era, con due sbaffi di zucchero ai lati della faccia come risultato, io invece lo scrollavo un pochino da brava signorina.


Senza glutine

Veniamo a questa ricetta che non è nulla di nuovo, ma è senza glutine e ho detto tutto. Uso quasi sempre le farine della Nutrifree e questo Mix per Pasta Frolla è incredibile. Ho steso la frolla completamente senza l'aiuto della farina per evitare che si attaccasse al piano di lavoro, una volta avrei sudato sette camicie e scomodato un paio di santi. Anni fa c'erano delle farine senza glutine con cui era impossibile farci qualsiasi cosa che si potesse chiamare vagamente biscotto. Il glutine è quella cosa che rende elastici e coesi gli impasti. Ecco, in una farina senza glutine tanti cari saluti alla coesione. Chi è celiaco o intollerante come mia sorella può capire quanto sia difficile trovare un buon equilibrio di ingredienti. Con questo Mix la frolla è facile da stendere e davvero buonissima, friabile e si scioglie in bocca.


Accorgimenti

Fate attenzione alla cottura perché ogni forno è diverso. Ad esempio, questi biscotti li ho cotti a casa di mia sorella tenendoli 9 minuti esatti nel ripiano inferiore e 1 minuto solo in quello superiore. Valutate a seconda delle vostre abitudini e del forno che avete.


Varianti

Il classico è fatto con la marmellata di albicocche, io vado con quella rigorosamente fatta in casa dalla nonna. Potete ovviamente variare in base ai vostri gusti, ma per piacere non metteteci la nutella. Abominio! La nutella è già pastosa di suo, abbinata con la frolla è morta certa per soffocamento. Quindi rimanete sulle varianti classiche.


Buona preparazione!


La ricetta

Scarica la versione PDF

Occhi di Bue
.pdf
Download PDF • 5.07MB

Tempo di preparazione 40 minuti + riposo

Tempo di cottura 10 minuti

Dosi 10 biscotti da 10 cm Ø

Senza Glutine


Ingredienti


Frolla

300 gr di Mix per Pasta Frolla Nutrifree

125 gr di zucchero a velo

125 gr di burro freddo a cubetti

1 uovo

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale


Per farcire

Marmellata di albicocche q.b. (1 vasetto da 250 gr circa)


Per decorare

Zucchero a velo q.b.


Procedimento


FROLLA

1. In un mixer aggiungere tutti gli ingredienti e mescolare fino ad ottenere una palla di impasto


2. Impastare brevemente con le mani, formare un panetto e riporre in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti


3. Dopo il riposo, lavorare poco impasto alla volta lasciando il resto in frigorifero. Stendere mantenendo un'altezza di circa 1/2 cm e ricavare i biscotti con il taglia biscotti più grande. Ricavate il buco centrale dalla metà dei biscotti con il taglia biscotti più piccolo


4. Trasferire su una teglia ricoperta di carta forno e infornare in forno ventilato a 190° per 10 minuti. Lasciare raffreddare


PER FARCIRE e DECORARE


5. Sulle metà piene, versare un cucchiaio di marmellata al centro


6. Spolverizzare di zucchero a velo le metà vuote e sovrapporle alle metà con marmellata




Occhi di bue


Jump to recipe


Now, I'll write it down but don't tell anyone, I'm not a croissant and cappuccino type of person. When I go to the bar for breakfast (rarely), I accompany the coffee with Occhi di bue only and exclusively with jam, let's forget about those Nutella crap for God's sake.

My father doesn't have breakfast in the morning, he just drinks a coffee at the bar. When I was little he often took orders from home and then stopped in the bakery on the road, my sister and I couldn't wait. The Occhio di bue was always the first choice, as a fallback there was a croissant with zabaione, but being a classic it was usually there. He brought home pans, not cookies. They were almost as big as my face, full of apricot jam with a layer of powdered sugar so thick you could draw on it with your fingers. My sister was eating it as it was, with two smudges of sugar on the sides of her mouth as a result, but I was shaking it a little like a proper lady.


Gluten free

Let's move on to the recipe which is nothing new, but it is gluten-free and tha't enough to say. I almost always use Nutrifree flours and this Shortcrust Pastry Mix is ​​incredible. I rolled out the pastry completely without the help of additioanl flour to prevent it from sticking to the work surface, once I would have sweated seven shirts and bothered a couple of saints. Years ago there were gluten-free flours with which it was impossible to make anything that could vaguely be called biscuit. Gluten is the thing that makes dough elastic and cohesive. Well, in a gluten-free flour, many greetings to cohesion. Those who are celiac or intolerant like my sister can understand how difficult it is to find a good balance of ingredients. With this mix the pastry is easy to roll and really delicious, crumbly and melts in your mouth.


Tips

Pay attention when baking because every oven is different. For example, I baked these cookies at my sister's house keeping them exactly 9 minutes on the lower level and 1 minute only on the upper one. Evaluate according to your habits and the oven you have.


Variants

The classic biscuit is made with apricot jam, mine strictly homemade by my grandmother. You can obviously vary according to your taste, but please don't put nutella in it. Abomination! Nutella is already pasty on its own, combined with shortcrust be certain to die of suffocation. So stick to the classic filling.


Happy baking!



Recipe

Download the PDF

Occhi di Bue - ENG
.pdf
Download PDF • 5.07MB

Preparation time 40 minutes + rest

Baking time 10 minutes

Servings 10 biscuits of 10 cm Ø

Gluten Free


Ingredients


Shortcrust

300 gr of Nutrifree Shortcrust Pastry Mix

125 gr of powdered sugar

125 gr of cold butter cut into cubes

1 egg

1 bag of vanillin

1 pinch of salt


To fill

Apricot jam q.s. (1 jar of 250 gr)


To decorate

Powdered sugar q.s.


Method


SHORTCRUST

1. In a mixer, add all the ingredients and mix until you get a ball of dough


2. Knead briefly with your hands, form a square flat dough and place in the fridge to rest for at least 30 minutes


3. After resting, work with a little dough at a time, leaving the rest in the fridge. Roll out keeping a height of about 1/2 cm and cut the biscuits with the largest cookie cutter. Cut the central hole out of half of the cookies with the smallest cookie cutter


4. Transfer to a baking tray lined with parchment paper and bake in the oven with fan at 190° for 10 minutes. Leave to cool


TO FILL and DECORATE


5. On the full halves, pour a tablespoon of jam in the center


6. Sprinkle the holed halves with powdered sugar and overlap on the halves with jam

45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti