Biscotti girelle


Ormai conosciamo tutti questi biscotti, sono di una famosa marca italiana, ma non mi ero mai chiesta come si facessero e con quali ingredienti fossero fatti. Ho cercato varie versioni di questa ricetta e poi ho provato a fare la mia. Sono venuti fragranti, non troppo dolci, con un sapore leggermente rustico. La pasta non è una vera pasta frolla, diciamo che è una frolla più "leggera". L'ho preparata con meno burro e zucchero, equilibrandola con dell'olio di semi d'arachidi e del miele millefiori. Pensavo di avere qualche problema nella lavorazione, invece si stende molto bene come una frolla classica. Bisogna però tenerla un po' di più in frigorifero, perché essendoci meno burro vi risulterà più morbida. Una volta che avrete steso le due paste comporli poi è semplice. Dovrete arrotolare le due frolle assieme cercando di fare pressione in maniera da farle unire bene l'una con l'altra. Altro piccolo accorgimento per una buona realizzazione è di lasciare, una volta ottenuto un rotolo compatto, il più possibile la pasta in frigorifero. Deve indurirsi benissimo, così quando andrete a tagliare i vostri biscotti saranno perfetti.


Buona preparazione!


La ricetta

Tempo di preparazione 30 minuti + 3 ore di riposo circa

Tempo di cottura 20 minuti

Dosi 40 biscotti circa

Ingredienti

PASTA FROLLA CLASSICA

240 gr di farina 00

30 gr di farina di miglio marrone

90 gr di zucchero semolato

50 gr di burro morbido

4 gr di lievito per dolci

25 gr di olio di semi d'arachide

5 gr di miele millefiori

1 uovo grande (o 2 uova medie)


PASTA FROLLA AL CACAO

240 gr di farina 00

30 gr di farina di miglio marrone

30 gr di cacao amaro

90 gr di zucchero semolato

50 gr di burro morbido

4 gr di lievito per dolci

25 gr di olio di semi d'arachide

5 gr di miele millefiori

1 uovo grande (o 2 uova medie)

Procedimento

PER LA PASTA FROLLA CLASSICA

1. Frullare, con l'aiuto di un mixer, le farine, il lievito, lo zucchero e il burro morbido ottenendo un composto sabbioso. Aggiungere gli ingredienti liquidi quindi l'uovo, il miele e l'olio. Mixare fino a quando l'impasto formerà una palla compatta


​2. Impastare velocemente a mano formando un panetto. Avvolgere il panetto di impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per circa 40 minuti


PER LA PASTA FROLLA AL CACAO

1. Frullare, con l'aiuto di un mixer, le farine, il cacao amaro, il lievito, lo zucchero e il burro morbido ottenendo un composto sabbioso. Aggiungere gli ingredienti liquidi quindi l'uovo, il miele e l'olio. Mixare fino a quando l'impasto formerà una palla compatta


​2. Impastare velocemente a mano formando un panetto. Avvolgere il panetto di impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per circa 30 minuti


COMPOSIZIONE

1. Riprendere i due panetti, con il mattarello stendere ogni panetto con uno spessore di 3 mm circa formando un rettangolo. Sovrapporre i due rettangoli di pasta frolla e arrotolarli insieme, dal lato più lungo, fino ad ottenere un rotolo compatto. Lasciare riposare il rotolo in frigorifero per 2-3 ore oppure in freezer per circa 30 minuti


2. Con un coltello ben affilato ricavare dal rotolo freddo dei biscotti alti circa 5 mm. Disporli su una teglia rivestita con carta da forno in maniera distanziata, per evitare che in cottura si attacchino tra loro


3. Infornare in forno statico a 180° per circa 15-20 minuti. Una volta cotti lasciarli raffreddare completamente





99 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti